Cotone BIO

ARTHUR ERRE

Industria tessile e ambiente

Nelle classifiche mondiali delle industrie più inquinanti, quella tessile ricopre il triste primato di essere la seconda in classifica.

Crediamo che dovremo essere tutti più consapevoli che nei nostri armadi conserviamo metri e metri di tessuti nocivi per l’ambiente e per la nostra salute, spesso causa di allergie e dermatiti della pelle.

Per non dire dell’enorme quantità di micro sostanze  inquinanti che si liberano quotidianamente nei nostri scarichi domestici durante il lavaggio e che, per giunta, sfuggono per dimensioni ai filtri dei depuratori cittadini.

Di certo, in questi ultimi decenni, il problema de “l’inquinamento ambientale” ha raggiunto un livello di guardia tale che la maggior parte dei ricercatori mondiali conviene nel ritenere che l’inquinamento sarà il principale tema legato al futuro dell’umanità.

Che cosa significa cotone BIO ?

Il cotone organico è una fibra naturale e priva di OGM, che utilizza meno acqua del cotone standard. La sua produzione non comporta l’uso di sostanze chimiche (quindi anche fertilizzanti, diserbanti e pesticidi), mentre la coltivazione viene effettuata con rotazione annuale del terreno, per mantenere il suolo più fertile e sano. Questo significa meno rischi per la salute degli agricoltori e, più in generale, di tutti gli abitanti del territorio, nonché un prodotto finale migliore per morbidezza e durata nel tempo.

La collezione di ARTHUR ERRE

ARTHUR ERRE è un marchio di abbigliamento italiano, con sede a Milano, che ha deciso di porre a fondamento del proprio core business l’utilizzzo di sole fibre naturali di origine certificata BIOLOGICA ed ECO-SOSTENIBILE. Crediamo fermamente, infatti, che tutti i tessuti dovrebbero essere prodotti nel rispetto di tutte le persone e dell’intero pianeta.

L’Azienda, inoltre, si premura e certifica che in tutta la sua catena produttiva si avverino le migliori condizioni affinchè tutti i lavoratori siano equamente retribuiti e che non ci sia nessuna discriminazione, nonché che i luoghi di lavoro di tutta la filiera produttiva seguano rigide regole di sicurezza per garantire l’incolumità e il benessere dei propri dipendenti.

L’intera catena di produzione di ARTHUR ERRE, a partire dal batuffolo di cotone, segue rigorosi standard etici ed ecologici: utilizziamo solo cotone BIO e/o polietere riciclato. La combinazione di questi due materiali crea un tessuto dalla “mano” particolarmente morbida e soffice, ideale per una maggior comodità nell’utilizzo quotidiano e particolarmente durevole nel tempo.

Non solo cotone

ARTHUR ERRE pone particolare attenzione non solo alle fibre naturali, ma anche a tutte le altre tipologie di tessuto: per questo, ad esempio, tutto il tessuto utilizzato dall’Azienda proviene da fonti certificate riciclate. In alcuni modelli, questo tessuto viene mixato con il cotone BIO, mescolando il poliestere in due strati di cotone organico, al fine di creare un materiale tecnicamente all’avanguardia, ancora più morbido e delicato sulla pelle e destinato a durare a lungo nel tempo.

Bassa produzione di scarti da lavorazione.

Il processo di taglio del tessuto produce numeroso materiale di scarto.  ARTHUR ERRE lavora attivamente affinchè questi scarti di lavorazione siano reintrodotti nel processo produttivo, grazie ad un partner che li raccoglie e li ricicla. Gli scarti diventano così nuovo filo di cotone da poter essere nuovamente utilizzato.

Certificazioni

Tutta la collezione di ARTHUR ERRE vanta la certificazione Global Organic Texile Standard (GOTS), OCS Blended e OCS 100. Certificazioni che attestano l’impegno dell’Azienda: sostenibilità e impegno sociale.

Il certificato GOTS(Global Organic Texile Standard) è un certificato riconosciuto a livello mondiale,  che viene assegnato ai leader della produzione tessile che utilizzano fibre organiche. Esso fa riferimento all’intera catena di produzione, dalla fattoria alla fabbrica: dalla raccolta del cotone, alla tessitura delle fibre, alla tintura delle stesse, all’assemblaggio dei singoli articoli e al prodotto finale.

Certifica che il cotone utilizzato è privo di OGM ed è quindi coltivato senza utilizzo di prodotti chimici, nonchè tinto senza usare sostanze tossiche vietate. Il medesimo certificato GOTS, inoltre, garantisce anche il rispetto degli standard di lavoro previsti dall’International Labour Organization in tutta la catena produttiva.

La certificazione Global Recycled Standard, invece, certifica che i materiali utilizzati sono riciclati e che la produzione dell’Azienda è biosostenibile: questo certificato garantisce la conformità della produzione aziendale a criteri sociali e ambientali, come il trattamento delle acque reflue, l’assenza di additivi tossici e il rispetto delle condizioni di lavoro nelle fabbriche partner.

OEKO-TEX Standard 100 certifica l’assenza di sostanze chimiche nocive in tutta la collezione. Dal 2019 le fabbriche che si avvalgono di questo certificato debbono condurre rigorosi test OGM anche sul filo e sul tessuto finito.

Ci spiace, ma questo articolo è disponibile soltanto in Inglese Americano.

Holler Box

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Inserendo il tuo indirizzo e-mail, acconsenti a ricevere le newsletter di Arthur Erre relative alle ultime collezioni, agli eventi e alle campagne del brand. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa a tutela della privacy.

Holler Box